Blog sulla Cannabis legale e CBD
alt="come combattere l'ansia e trasformarla in forza"

Come combattere l’Ansia e Trasformarla in Forza

Indice

Trasforma l’Ansia in Forza: Come affrontare l’ansia e come il CBD può essere d’aiuto

L’ansia è una compagna comune nella vita di molti, caratterizzata da sentimenti di preoccupazione, nervosismo e paura che possono essere sia debilitanti sia un motore di cambiamento. Riconoscerla e trasformarla in una forza positiva non è solo possibile, ma può effettivamente migliorare il nostro benessere e la nostra produttività. Ecco alcuni passaggi chiave che possono aiutare per trasformare l’ansia da nemico a alleato.

Accetta l’Ansia: Il primo passo nel trasformare l’ansia è accettarla. Evitare o negare l’ansia tende a intensificarla. Accettare non significa arrendersi, ma riconoscere che l’ansia è una reazione naturale a determinate situazioni. Questo può ridurre il suo impatto e diminuire la paura che essa genera.

Comprendi le Tue Reazioni: Osserva quando e perché emergono i sintomi dell’ansia. Capire i propri trigger è fondamentale per poterli gestire. Se l’ansia si presenta durante la preparazione di una presentazione importante, ad esempio, è possibile che ciò derivi dalla paura del giudizio altrui o dalla paura di fallire. Riconoscere questi pattern è il primo passo per modificarli.

Ristruttura il tuo Pensiero: La terapia cognitivo-comportamentale (CBT) insegna a riconoscere i pensieri irrazionali che spesso accompagnano l’ansia. Ad esempio, lo stato ansioso catastrofico (“se sbaglio, sarà un disastro”) può essere trasformato in qualcosa di più realistico e produttivo (“tutti possono commettere errori e possono imparare da essi”). Questo reindirizzamento del pensiero cognitivo può aiutare a ridurre l’ansia ed eventuali attacchi di panico.

Imposta Piccoli Obiettivi: Dividi grandi progetti o situazioni stressanti in passaggi più piccoli e gestibili. Ciò può ridurre la sensazione di sopraffazione che spesso alimenta l’ansia. Celebrare i piccoli successi lungo il percorso aiuta a costruire fiducia e a mantenere la motivazione.

Mindfulness e il Rilassamento: Tecniche di rilassamento come la meditazione mindfulness, esercizi di respirazione, attività fisica ed il rilassamento muscolare progressivo, possono aiutare a calmare la mente e il corpo, riducendo i sintomi dell’ansia. Praticare queste tecniche regolarmente può aiutarti a mantenere l’ansia a un livello gestibile.

Sfrutta positivamente l’Energia dell’Ansia: L’ansia produce un’energia che, se incanalata correttamente ogni giorno, può essere trasformata in un potente motore di azione. Usa l’energia mentale per concentrarti maggiormente sulle attività o per spingerti a prepararti meglio. Trasformare l’ansia in un motivatore può portare a miglioramenti significativi sia nelle prestazioni personali sia professionali.

Cerca Supporto: Non c’è niente di male nel cercare aiuto quando si lotta contro l’ansia. Parlarne con un terapista, un coach o un gruppo di supporto può offrire nuove prospettive e strategie per gestirla. A volte, solo il fatto di sapere che non si è soli può essere di grande aiuto.

Gocce per ansia:come combattere l’ansia senza farmaci

CBD Effetti su ansia e stress

Negli ultimi anni, ricerche scientifiche hanno indagato sull’effetto del CBD come rimedio naturale su stress e l’ansia, aprendo nuove prospettive su come questa sostanza possa influenzare positivamente la salute mentale e il benessere.

Diverse ricerche scientifiche suggeriscono che il CBD può può essere utile a ridurre fisicamente e mentalmente i sintomi dell’ansia e pensieri negativi. Studi scientifici hanno evidenziato una significativa riduzione dell’ansia, mal di testa con l’assunzione di olio CBD. È importante notare che gli effetti possono dipendere dalla dose utilizzata e dalle caratteristiche individuali.

E’ stato riscontrato che le gocce di olio di cbd (gocce naturali per ansia) possono modulare la risposta del corpo allo stress. Uno degli effetti dello stress è l’aumento della produzione dell’ormone cortisolo. Alcuni studi preliminari indicano che il CBD potrebbe influenzare la produzione di cortisolo, contribuendo a una riduzione dei disturbi dell umore, livelli di stress e ansia.

Un sonno disturbato o insufficiente a lungo termine può amplificare il disturbo d ansia generalizzata. Molte persone riportano molti benefici ed effetti positivi sulla qualità del sonno Il miglioramento della qualità del sonno influenza positivamente la gestione dello stress quotidiano.

Come agisce il CBD sull’ansia e stress?

Le proprietà del cannabidiolo CBD sono così interessanti che sono continuamente oggetto di studio e ricerca. Ci sono molti benefici del CBD già accertati, come ad esempio regolazione dello stress e dell’ansia ed il sollievo dal dolore.

Il CBD agisce a livello recettoriale sul nostro sistema endocannabinoide, alleviando ansia e stress principalmente, grazie alla sua azione sui recettori della serotonina, conosciuti come i “neurotrasmettitori del buonumore”. Si rivela un alleato eccezionale nel contrastare ansia e stress, promuovendo il benessere corporeo in modo delicato ma efficace.

Immagina un alleato che agisce come un riequilibratore naturale, il cannabidiolo.

Questo principio attivo naturale derivato dalla pianta di canapa, attraverso l’interazione sinergica con il sistema endocannabinoide, il regolatore delle funzioni fisiologiche chiave del corpo umano, si propone come un vero e proprio mediatore. Stimola i recettori CB2, favorisce l’azione dei GABAergici e incrementa i livelli di serotonina: il neurotrasmettitore che governa il nostro stato d’animo e contribuisce alla nostra serenità e rilassamento.

Quali benefici del CBD per lo stress ed ansia?

  • Il miglioramento della funzione ipotalamica
  • La protezione del corpo dal danno ossidativo
  • La promozione della reazione “riposa e digerisci”

Come sappiamo, lo stress parte dall’ipotalamo nel cervello, che attiva quindi il rilascio di un ormone chiamato cortisolo. Questo ormone procede dicendo al resto del corpo di prepararsi alla battaglia.

Un punto logico da cui partire per arrestare o rallentare la risposta dello stress è l’ipotalamo.

Il CBD e l’ipotalamo: Sulla superficie di questa regione specializzata del cervello ci sono una serie di recettori che analizzano i livelli di cortisolo nel sangue. Normalmente, quando c’è un afflusso di cortisolo nel sangue, questi recettori rispondono comunicando alle ghiandole surrenali di interrompere la produzione di ormoni dello stress.

Quando siamo cronicamente stressati, l’ipotalamo diventa meno sensibile al cortisolo, il che significa che abbiamo bisogno di molto più cortisolo per ottenere la stessa risposta. Questo in realtà ci fa rimanere stressati per lunghi periodi di tempo.

Il CBD rafforza la capacità dell’ipotalamo di rilevare il cortisolo, attivando la valvola di chiusura molto prima e impedendo allo stress di persistere troppo a lungo.

Danno ossidativo: Uno dei modi principali in cui lo stress causa così tanta distruzione è attraverso una cosa chiamata danno ossidativo.

L’aumento di zuccheri e dell’attività metabolica causati dallo stress possono portare a un accumulo di radicali liberi, i quali possono danneggiare i tessuti di tutto il corpo.

Normalmente questo meccanismo si interrompe quando entriamo in uno stato di rilassamento nella modalità riposa e digerisci, ma ovviamente, quando siamo stressati per lunghi periodi, questi radicali liberi persistono.

L’olio di CBD è ricco di sostanze antiossidanti che aiutano a neutralizzare i radicali liberi e proteggono il corpo dalla loro influenza dannosa ed evitano la terapia farmacologica.

Quando siamo stressati, il cortisolo porta la norepinefrina ad assumere il controllo del cervello. Ciò porta al coinvolgimento di altri neurotrasmettitori stimolanti come la dopamina, la serotonina e il glutammato. La forza opposta a questo sistema è un altro neurotrasmettitore chiamato GABA.

ll GABA (acido gamma-aminobutirrico) è il principale neurotrasmettitore inibitorio nel sistema nervoso centrale. Gioca un ruolo cruciale nella regolazione dell’eccitabilità neuronale e nella modulazione delle risposte allo stress. Oltre al suo ruolo nel sistema nervoso centrale, recenti studi hanno esplorarto la relazione tra il GABA e il sistema immunitario, rivelando interazioni complesse e potenzialmente terapeutiche.

Studi scientifici hanno evidenziato che il GABA e i suoi recettori sono coinvolti nel modulare la risposta immunitaria e l’infiammazione. E’ stato dimostrato che il GABA riduce la produzione di citochine proinfiammatorie da parte dei macrofagi, che sono cellule chiave nella risposta immunitaria innata.

Il GABA gioca un ruolo significativo nella risposta allo stress attraverso il sistema nervoso centrale. Lo stress può influenzare il sistema immunitario, rendendolo meno efficace e aumentando il rischio di malattie. Il GABA può aiutare a gestire lo stress, migliorando indirettamente la salute del sistema immunitario e rendendo il corpo più resistente alle infezioni.

Studi hanno mostrato che il CBD può agire come un modulatore allosterico positivo dei recettori GABA_A. Questo significa che il CBD può aumentare l’efficacia con cui il GABA si lega ai suoi recettori, potenziando l’effetto inibitorio del GABA sulle cellule nervose.

Questo meccanismo è è uno dei modi in cui il CBD può ridurre l’ansia. Aumentando l’inibizione mediata dal GABA, il CBD può contribuire a calmare l’attività eccessiva del cervello che spesso accompagna l’ansia. L’utilizzo dell’olio cbd derivato naturalmente dalla pianta di canapa, evita molti degli effetti collaterali dei noti farmaci in commercio contro l’ansia.

Anche i terpeni contenuti nella pianta di canapa in alcuni casi hanno dimostrato di stimolare l’attività del GABA, ad esempio il borneolo e il limonene.

Dosaggio CBD – Gocce per ansia naturali

La quantità di gocce di cbd deve essere adattata individualmente da persona a persona e può cambiare con il passare del tempo. Generalmente, si raccomanda di iniziare con una dose bassa, come 10-20 mg di CBD al giorno, per poi aumentare gradualmente fino a ottenere gli effetti desiderati. La quantità di gocce di cbd da assumere è anche proporzionata al proprio peso corporeo.

Se la dose iniziale di gocce di cbd non produce gli effetti desiderati dopo una settimana, può essere aumentata gradualmente. Molti consigliano di aumentare la dose di 5-10 mg alla volta. Annotare settimanalmente dosaggi, tempi ed effetti desiderati. Valutare la migliore quantità in base al risultato raggiunto e che si vuole raggiungere.

Monitoraggio degli Effetti: È importante monitorare come si sente il proprio corpo e la propria mente nel corso del trattamento. Alcune persone potrebbero sentirsi più rilassate con una dose più bassa, mentre altre potrebbero aver bisogno di una dose più alta per ottenere gli effetti desiderati.

Fattori che influenzano l’interazione del CBD con l’organismo:

  • Peso corporeo
  • Metabolismo
  • Stile di vita
  • Farmaci
  • Condizione di salute

Questi fattori variano molto da persona a persona e dipendono dal sesso e dalla genetica. Per questo è difficile fare raccomandazioni universali.

Sul nostro Blog Lamacoppa Leaf Sciences puoi trovare ulteriori informazioni.

Acquista i nostri prodotti CBD sul nostro Cannabis Store.

CBD FAQ – Domande frequenti sul CBD

I nostri prodotti non hanno nessun fine di diagnosi, trattamento, cura o prevenzione di nessun sintomo o patologia. Le informazioni contenute su questo sito non sono da intendersi come alternative, integrative o sostitutive di disposizioni o indicazioni date da medici, dottori o altre figure professionali dell’ambito medico e farmaceutico.

Le informazioni presenti su questo sito non sono nemmeno da considerarsi consigli o suggerimenti, ne devono essere trattati come tali.I prodotti Lamacoppa Leaf Sciences sono prodotti cosmetici nella cui formulazione vengono utilizzati solo ingredienti cosmetici conformi alla normativa vigente.

Con particolare riferimento al CBD, si precisa che è stato estratto solo da parti non vietate della pianta di cannabis sativa L. In ogni caso, tutti i prodotti Lamacoppa Leaf Sciences non sono medicinali e non influiscono in modo significativo sui processi biochimici umani.

Follow us
0
    Carrello
    il tuo carrello è vuotoTorna al negozio

      Congratulations!
      You have Free shipping discount now!